La pressa rifiuti  P3 pur essendo la più piccola del suo genere, consente un'agevolata introduzione dei materiali da compattare ed è in grado di effettuare una riduzione volumetrica degli scarti fino al 80% del volume iniziale.

STRUTTURA
1. ........ Struttura chiusa su n.3 lati, apertura solo frontale.
2. ........ Porta inferiore apertura a libro con cerniere e chiusure avvitate.
3. ........ Porta superiore a libro con cerniere e chiusura avvitate.
4. ........ Doppia possibilità di legatura manuale, A(con filo di ferro), B(con reggia morbida).
5. ........ Ingombri ridotti.
IMPIANTO ELETTRICO
1 ......... Quadro in elettromeccanica semplice manutenzione.
IMPIANTO IDRAULICO
1 ......... Motore elettrico 1,5 KW.
2 ......... Gruppo motore, pompa e serbatoio assestante.
CICLO
1 ......... Manuale
2 ........... Comandi elettrici
OPTIONAL
1 ......... Ciclo di funzionamento automatico

2.......... Rialzo per latte
2 ......... Possibile effettuare ciclo di zincatura

Pressa imballatrice P3

Opzione 1
Opzione 2
  •  

    CARATTERISTICHE TECNICHE  
    Max. forza di compattamento 3 t 
    Dimensioni piano mobile (balla) 600 x 600 mm.
    Corsa massima piatto 600 mm.
    Altezza balla compattata da 500 a 700 mm.
       
    Dimensioni principali di ingombro  
    Larghezza x Profondità x Altezza 950 x 800 x 2010 mm.
       
    Legatura manuale  
    Ciclo compattazione manuale  
    Comandi elettrici  
    Scarico balla manuale  
    Compattazione con cilindro idraulico  
    Potenza 1,5KW 220V monofase  
    Movimentabile tramite trasnspallet o carrello  

     

Pini srl

Via Vivaldi 6 21040 Gerenzano Varese Italia

http://www.pinimec.it

  • Black Facebook Icon
  • Black Google+ Icon
  • Black YouTube Icon