Presse rifiuti

Presse per cartone di piccole dimensioni

Per piccoli volumi di scarti ed imballaggi, presse rifiuti

Pressa manuale PRESSA IMBALLAGGIO

La PICCOLA PRESSA MANUALE - pressa imballatrice manuale riduce il volume di scarti e materiali compattabili con impatto zero.

La pressa PM1 ad impatto ambientale zero, permette l'imballaggio manuale degli scarti, non consuma e non utilizza nessuna fonte di energia ad eccezione di quella umana.
Può essere utilizzata da chiunque grazie alla sua facilità di utilizzo.
Le dimensioni ridotte e le ruote posteriori permettono alla pressa di essere posizionata in qualsiasi ambiente.
La piccola pressa manuale è la soluzione economica e pratica per riordinare i luoghi di raccolta scarti di plastica, cartone, ramaglie ecc.
Ideale per tutti dalle piccole comunità, condomini, ospedali, scuole, banche, esercizi commerciali e uffici, alle aziende e ai centri commerciali.

Le balle prodotte permettono un accatastamento rapido e ordinato.


CLICCA L'IMMAGINE 

PER FOTO E VIDEO 

La PICCOLA PRESSA MANUALE - pressa imballatrice manuale riduce il volume di scarti e materiali compattabili con impatto zero.

CARATTERISTICHE TECNICHE:
Dimensioni piano mobile (balla)400 x 300 mm.
Corsa massima piatto300 mm.
Altezza balla compattata550 millimetri.
Dimensioni principali di ingombro 
Larghezza x Profondità x Altezza500 x 800 x 1200 millimetri
Peso attrezzatura kg.60
Legatura manuale 
Compattazione nanuale 
Scarico balla manuale 
Movimentabile tramite ruote posteriori opzionali 

imballatrice P3 PRESSA IMBALLAGGIO

La pressa rifiuti P3 è la più piccola del suo genere.

La pressa rifiuti  P3 pur essendo la più piccola del suo genere, consente un'agevolata introduzione dei materiali da compattare ed è in grado di effettuare una riduzione volumetrica degli scarti fino al 80% del volume iniziale.

La pressa per imballaggio è in grado do compattare diverse tipologie di materiale tipo cartone, plastica, film estensibile, stracci, ecc.

Occupa pochissimo spazio ed è semplice da utilizzare.


CLICCA L'IMMAGINE 

PER FOTO E VIDEO  

La pressa rifiuti  P3 è la più piccola del suo genere.

CARATTERISTICHE TECNICHE:
Max. forza di compattamento 3 t.
Dimensioni piano mobile (balla)600 x 600 mm.
Corsa massima piatto600 mm.
Altezza balla compattatada 500 a 700 mm.
  
Dimensioni principali di ingombro 
Larghezza x Profondità x Altezza950 x 800 x 2010 mm.
  
Legatura manuale 
Ciclo compattazione manuale 
Comandi elettrici 
Scarico balla manuale tramite carrello
Compattazione con cilindro idraulico 
Potenza due versioni disponibili:
Con motore Elettrico da 1,5 KW -  230 Volt  - 50 Hz monofase
Con motore Elettrico da 2,2 KW  - 230/400 Volt   - 50 Hz 4 poli
Movimentabile tramite trasnspallet o carrello

Pressa imballatrice P6 PRESSA IMBALLAGGIO

La pressa rifiuti P6 da 6 a 8 Tonnellate di spinta

Assieme alla P6-10 è tra le presse per imballaggio con i miglior rapporto qualità prezzo.

Sono adatte al riciclo di piccoli e medi volumi di scarti di materiali sfusi compattabili (cartone, plastica, film estensibile, pellame, stracci, ecc.), le balle compattate facilitano il successivo trasporto, stoccaggio, smaltimento o eventuale recupero di tali materiali.

Sono principalmente utilizzate:

Supermercati, Negozi e Centri commerciali.

Aziende che nel loro ciclo di produzione hanno sfridi di materiali riciclabili.


CLICCA L'IMMAGINE 

PER FOTO E VIDEO 

La pressa rifiuti  P6 da 6 a 8 Tonnellate di spinta

CARATTERISTICHE TECNICHE:
Max. forza di compattamento da 6 a 8 t.
Dimensioni piano mobile (balla)700 x 700 mm.
Corsa massima piatto 800 mm.
Altezza balla compattata da 700 a 900 mm.
  
Dimensioni principali di ingombro 
Larghezza x Profondità x Altezza1000 x 1000 x 2670 mm.
  
Scarico balla automatico 
Legatura manuale 
Compattazione con cilindro idraulico 
Comandi elettrici 
Potenza 2,2KW 380V 
Ciclo compattazione manuale 
Movimentabile tramite transpallet o carrello